AMR

15′ RASSEGNA MODELLISTICA NAZIONALE

“CITTA’ DEL TRICOLORE”

10-11 Settembre 2016


ISCRIZIONE

Leggi il regolamento e le modalità di partecipazione

Per convenzione con Hotel Morandi contattare Fabio Nunnari

Tel. 348 2638417  -  email:   fabionunnari@alice.it




L’Associazione Modellisti Reggiani,

è sorta nel 1975 per iniziativa di alcuni appassionati con l’intento di permettere al maggior numero possibile di modellisti locali di incontrarsi, confrontarsi e portare avanti iniziative che divulgassero l’area del modellismo. Si sono così organizzate varie esposizioni, gite a musei e corsi per giovani e principianti.


L’organizzazione della rassegna

“CITTA’ DEL TRICOLORE”

Essendo sempre stati convinti che il modellismo è, oltre che hobby, anche cultura ed avendo acquisito una discreta capacità organizzativa, i nostri sforzi sono stati rivolti all’allestimento di una Rassegna che riuscisse a concentrare a Reggio Emilia i lavori di modellisti di arie località italiane.

Il nostro impegno è stato premiato con l’organizzazione di Rassegne modellistiche a livello nazionale ed internazionale tenutesi, con cadenza biennale, negli anni dal 1981 al 2001 con un crescente successo di partecipazione modellistica ma, soprattutto, di pubblico visitatore (nel 1991 non è stata effettuata la Rassegna a causa del particolare momento internazionale, “guerra nel Golfo”).

Per la buona riuscita delle suddette Rassegne, è stato determinante l’apporto e la collaborazione forniti dall’Amministrazione Comunale di Reggio Emilia tramite l’Assessorato alla Cultura ed i Civici Musei.

Per la buona riuscita delle manifestazioni dal 1981 al 1992, è stato determinante l’apporto e la collaborazione forniti dall’Amministrazione Comunale di Reggio Emilia tramite l’Assessorato alla Cultura ed i Civici Musei, che tra l’altro hanno concesso l’utilizzo prima degli splendidi locali della Sala Esposizioni presso la ex Caserma Zucchi e poi le Sale degli ex Stalloni di Via Taccagni, che hanno contribuito a fornire una immagine culturalmente positiva della città di Reggio Emilia nei numerosi visitatori provenienti da tutta Italia.

A partire dal 1995 è iniziata la collaborazione con il SIPER, gestore dell’Ente Fiere di Reggio Emilia, che, nell’ambito della manifestazione “PIN” dedicata ai divertimenti per i bambini, ci ha dato l’occasione per realizzare la Rassegna proprio “assieme” ai bambini e continuare il discorso con le giovani generazioni, nostro grande obiettivo.


L’Associazione per la città

Nel frattempo, considerato il progressivo aumento del livello tecnico raggiunto nelle realizzazioni modellistiche da parte dei soci dell’Associazione Modellisti Reggiani, si è pensato di mettere a disposizione della città tale patrimonio.

Una prima occasione di mettere in pratica questi propositi, si è presentata con la realizzazione del modello del “Convento di Montefalcone”, su richiesta dei Civici Musei, nell’ambito della Mostra sulle ipotesi di un restauro di tale edificio. La collaborazione è poi proseguita con l’esecuzione della “Battaglia di San Maurizio” del 1814,

presentato con “orgoglio” in occasione della visita dell’allora Presidente della Camera dei Deputati On. Nilde Iotti a Reggio Emilia nel gennaio 1990 per le celebrazioni della nascita della bandiera tricolore (tale plastico è destinato a trovare sede definitiva presso i futuri locali del Museo del Risorgimento); si è poi realizzato il modello di “Palazzo Ruini”, la pianta della città medioevale con il posizionamento delle colture per la “Mostra del Verde” tenutasi presso le Sale degli ex Stalloni di via Zaccagni.

Non va inoltre dimenticata la ricostruzione di un momento della “Battaglia di Guastalla” del 1734, plastico conservato in bacheca di vetro presso i locali dell’Archivio di Stato di Reggio Emilia in Corso Cairoli.